Software bilancio per l’analisi aziendale: cosa sono e come funzionano

Una delle scritture contabili più importanti è sicuramente il bilancio d’esercizio, esso infatti contiene, in estrema sintesi, la situazione economico finanziaria dell’azienda. I documenti che compongono il bilancio sono essenzialmente tre: stato patrimoniale, conto economico e nota integrativa, con precisa relazione sul rendiconto finanziario. Per poter redigere un bilancio in modo preciso è necessario avere determinate competenze, tuttavia, grazie allo sviluppo della tecnologia oggi è diventato sicuramente più semplice interfacciarsi con questo particolare documento. In rete infatti esistono diversi programmi elettronici che aiutano tantissimi professionisti a svolgere il proprio lavoro.

I vantaggi dei software per la redazione del bilancio d’esercizio

Sono svariati i vantaggi che derivano dall’utilizzare un software analisi di bilancio, quello sicuramente più importante è la maggiore rapidità nella redazione del bilancio con conseguente risparmio di tempo. È consigliabile però, scegliere un software che fornisca tutte le indicazioni necessarie in modo da poter evitare possibili errori. Un bilancio d’esercizio in formato elettronico permette altresì il monitoraggio e l’aggiornamento in tempo reale della situazione contabile dell’attività, in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento.

Tra i vantaggi dei software bilancio in questione è necessario annoverare anche tutta una serie di servizi (in genere ricompresi) come ad esempio il monitoraggio automatico delle prestazioni, gli indicatori delle performance, il rilevamento delle attività svolte e molto altro ancora. I software in questione inoltre permettono di redigere (sempre in formato digitale) tutti quei documenti da esporre ad esempio agli stakeholders e agli enti deputati al controllo. È possibile infine anche redigere dei documenti di simulazione, possibili grazie alla estrema rapidità dell’elaborazione dei dati recepiti.

Cos’è l’Analisi del bilancio e a cosa servono i software

L’analisi del bilancio d’esercizio  è un processo mediante il quale vengono rielaborati i dati inseriti nel bilancio e servono per effettuare un’attenta valutazione dell’andamento di gestione, sia a livello strettamente finanziario sia a livello economico. In questo modo è possibile ottenere informazioni ben precise, fondamentali per prendere le scelte che possono incidere sulle sorti aziendali. Effettuare un’analisi dettagliata del bilancio senza un apposito software richiede, oltre che specifiche conoscenze, anche tempo. Con gli appositi software invece è possibile effettuarla in pochissimo tempo ed in modo preciso, senza lasciare nulla al caso. Ad essere precisi però, la cosiddetta analisi di bilancio è il risultato finale di due precise attività: valutazione certosina del livello di attendibilità della situazione patrimoniale e interpretazione dei risultati ricavati mediante una particolare riclassificazione dei valori di bilancio.

Indici di liquidità e indici di solidità

Grazie agli indici di liquidità è possibile acquisire informazioni istantanee in merito alla possibilità per l’azienda di far fronte ai fornitori secondo le scadenze prestabilite. È chiaro quindi che si tratta di indici preziosissimi dal punto di vista del monitoraggio degli incassi. Gli indici di solidità invece permettono di comprendere a pieno la struttura aziendale e comprendono: indice di autonomia finanziaria, indice di copertura, delle immobilizzazioni e indice di dipendenza finanziaria. Entrambi gli indici citati, sono fondamentali nello svolgimento dell’analisi di bilancio.

Le caratteristiche dei software per i bilanci aziendali

Prima di acquistare un software per la redazione del bilancio d’esercizio, è sempre consigliabile prendere in considerazione gli strumenti principali dei diversi programmi. In genere, per poter essere veramente utile, il software deve innanzitutto offrire la possibilità di gestire in modo semplificato i fascicoli inerenti all’attività, di gestire in modo centralizzato le rettifiche, offrire dei processi guidati nella redazione ovvero una sorta di suggerimento continuo nella redazione dei documenti.

Ovviamente per poter utilizzare al meglio questi programmi, è necessario avere dei supporti tecnologici sufficientemente aggiornati e prestanti. In genere i requisiti tecnici minimi richiesti sono:

  • Processore di almeno 1 Ghz;
  • Spazio sull’Hard disk sufficiente (almeno 1 GB)
  • Sistemi operativi compatibili (variano a seconda dei software), in genere è sempre meglio utilizzare sistemi non troppo datati;
  • Firma digitale (Firma remota, Business Key, Smart Card ecc);
  • Connessione ad internet;
  • Posta elettronica.