Siti web e-commerce: ecco come realizzarli

Al giorno d’oggi, per riuscire a vendere i propri prodotti online, la soluzione migliore è senza dubbio rappresentata dalla realizzazione di un sito web, che può essere effettuata su https://shopping-plus.it. Questa opzione è infatti ideale per tutti coloro che sono in possesso di un negozio fisico ed intendono espandersi sul web, sia per coloro che invece sono alla ricerca di un secondo lavoro e quindi di un guadagno extra.

Nonostante la concorrenza sia piuttosto elevata, i numeri parlano chiaro: è ben il 68% della popolazione europea ad effettuare acquisti online e in Italia le previsioni fanno ben sperare. In ottica futura infatti, si prevede un incremento delle vendite online del 14% ogni anno. L’apertura di un sito web e-commerce quindi, potrà letteralmente cambiare la tua carriera e incrementare in maniera notevole le tue vendite: i vantaggi offerti da quest’ultimo infatti, sono veramente tanti. Se sei alla ricerca di maggiori informazioni a riguardo, allora continua a leggere questo articolo.

Sito web e-commerce: gli aspetti da tenere in considerazione

Il primo fattore che bisogna prendere in considerazione quando si decide di aprire un sito web e-commerce è quello relativo alla piattaforma da utilizzare. A prescindere dalla tipologia di sito che si vuole creare infatti, i principi restano gli stessi: la scelta della piattaforma giusta quindi, risulta essere estremamente importante. A questo proposito, la scelta può ricadere su una piattaforma “chiavi in mano” (la più famosa è senza dubbio Shopify), cioè semplice e veloce da utilizzare. In alternativa, si può optare per un CMS, ovvero un software che va gestito in totale autonomia: in questo caso è ovviamente richiesta esperienza e competenza.

Dopo aver trovato la piattaforma più adatta per le proprie esigenze, arriva il momento di scegliere il giusto dominio: per funzionare nel migliore dei modi, quest’ultimo deve essere personalizzato (e quindi a pagamento). Per questo motivo, il consiglio è quello di evitare di creare un e-commerce gratis. Attraverso la scelta del giusto dominio il sito web risulterà essere innanzitutto più credibile e affidabile agli occhi dei clienti e sarà anche più semplice da trovare su Google, in quanto andrà ad occupare le prime posizioni.

Un altro aspetto di fondamentale importanza è senza dubbio rappresentato dalla grafica: le immagini infatti, costituiscono un elemento molto importante e devono essere scelte e curate nei minimi dettagli. Per ottenere un sito di qualità e incrementare le vendite infatti, non basta scegliere la giusta piattaforma e il giusto dominio. Le statistiche infatti, ci dicono che è fondamentale scegliere foto e video di qualità e quindi sarebbe opportuno affidarsi a un fotografo esperto. Tuttavia, se la scelta è ricaduta sulla piattaforma Shopify è possibile trovare una vasta selezione di grafiche.

Sito web e-commerce: quanto costa aprirne uno partendo da zero?

Una delle prima domande che ci si pone è questa: ma quanto costa realizzare un sito web e-commerce? La risposta ovviamente è dipende. Prima di poter stabilire un costo infatti, è fondamentale prendere in considerazione non solo la vera e propria creazione del sito, ma anche tutte le fasi e i processi che ci sono prima e dopo. Prima di procedere alla realizzazione del sito infatti, il consiglio è quello di analizzare attentamente tutti gli aspetti, per farsi un’idea dei possibili costi, senza lasciare nulla al caso. Nella fase precedente allo sviluppo dell’e-commerce è bene stanziare un budget e regolarsi di conseguenza, compiendo le scelte più adatte sia dal punto di vista funzionale che economico.