Raggiungere i propri obiettivi tramite la presenza online

Come spiegano i ragazzi di giamp.info, esperti nella creazione di siti web a Belluno (https://www.giamp.info/siti-internet-belluno/), essere presenti su internet è un’esperienza che può cambiare di molto, e in meglio, l’andamento delle proprie azioni e dei propri affari nella vita lavorativa. Molto spesso i social e la pubblicità online vengono sottovalutati e messi in disparte, quando in realtà si ottengono risultati concreti con il giusto numero di share e persone che arrivano a noi, e per quanto possa essere una bella esperienza non è possibile farla senza un piano preciso e organizzazione professionale.

La presenza sul web

Oggettivamente, se ci mettiamo nella posizione di potenziale cliente, ci rendiamo subito conto di quanto sia veloce e comodo poter cercare qualsiasi tipo di attività (negozio, ristornate, albergo), con annesse recensioni, foto e post. Si ha subito un’idea precisa di come sia l’azienda a cui vogliamo rivolgerci, senza ricevere brutte sorprese e con molte sicurezze in più. Questo perché oltre a essere immediata, è un’azione che si può fare ovunque e richiedere davvero poco sforzo. La presenza sul web, quindi, si occupa di veicolare un’immagine trasparente della propria attività utilizzando tutti i mezzi che si hanno a disposizione su internet, creando un’identità del brend che possa oltrepassare i confini che ci sarebbero se non ci si trasferisse (anche) online.

Che cosa comunicare?

Prima di tutto, è importante creare una storia. Tutti i marchi che spiegano bene da dove provengono riescono a trasmettere aria di familiarità con potenziali clienti che si fideranno di più. Sarà importante specificare com’è tutto il ciclo produttivo degli articoli o dei servizi che intenderai offrire, mostrando un certo interesse nel voler soddisfare tutte le possibili curiosità. A tal proposito, aprire un blog proprio sul sito web che si verrà a creare potrebbe attirare tantissime persone interessate a capire che storia c’è dietro il prodotto finale.

Per cui non aver paura di raccontare di eventi, mostre, filiera e produzione di tutto ciò che fai, aggiungendo foto e video, ma anche podcast che possa descrivere nel dettaglio anche a chi vuole ascoltarti invece di leggerti.

Come creare una comunicazione efficace

Una comunicazione che porta davvero risultati deve diffondersi su tutti i fronti, a 360 gradi. Innanzitutto, sperimenta con tutto ciò che conosci: qualsiasi tipo di social, video brevi ma d’impatto, la creazione di un sito web e un blog.

Ogni piattaforma ha un linguaggio completamente a sé e un target di persone ben preciso. La creazione di un sito web è forse la parte più importante, perché è ciò che riesce a dare una panoramica generale di tutto ciò che hai da offrire. Tutti gli altri siti e social serviranno solo come ulteriore pubblicità al sito, per una maggiore diffusione. Crea una vetrina immediata, specifica bene la tua posizione all’utente finale e non dare mai nulla per scontato, sii sicuro che tutto risulti ben chiaro. Successivamente, assicurati di essere nelle prime posizioni di ricerca.

La visabilità organica, cioè quella che non richiede di essere pagata, si ottiene tramite strategie SEO ben precise e che vanno attuate da professionisti del settore. In questo modo l’attività decollerà in poco tempo. Questo perché la si renderà disponibile e usufruibile da tutti i dispositivi, non solo da computer, rendendo di fatto il possibile bacino di utenti molto più ampio. In conclusione, a prescindere da che tipo di imprenditore tu voglia essere (artigiano, negoziante, ristoratore, di una piccola o media azienda), essere presente online ti garantirà una presa salda e molta più sicurezza economica.