Ora di cambiare televisore? Il risparmio è garantito grazie al cashback TV

Sta per iniziare una nuova era della televisione: dalla seconda metà del 2021 l’Italia inizierà ad accogliere l’ultimo standard DVB-T2. Questo standard permetterà di avere trasmissioni con una maggiore qualità audio-visiva e di liberare alcune frequenze che verranno occupate dalle reti internet 5G per connessioni wireless più stabili e veloci.

In futuro, quindi, potremmo assistere ai nostri programmi preferiti anche ad altissima risoluzione: il DVB-T2 permette di arrivare potenzialmente fino all’8K. Un notevole passo avanti, paragonabile a quello fatto nel 2012 con il passaggio dall’analogico al digitale terrestre. Proprio come allora sarà necessario sostituire i vecchi televisori o ricorrere all’acquisto di un decoder.

Questo è uno dei momenti migliori per acquistare una tv. I prezzi sono sensibilmente calati negli ultimi anni e i nuovi modelli, già compatibili con il DVB-T2, permetteranno di accogliere al meglio questa piccola grande rivoluzione dell’intrattenimento domestico.

Un buon televisore al miglior prezzo

Di tv se ne trovano di tutti i tipi, dai modelli più economici a quelli di fascia altissima. Un televisore è però sempre un piccolo investimento, visto e considerato che, soprattutto nel caso delle tv di grandi dimensioni (più di 50 pollici), la somma necessaria all’acquisto può raggiungere cifre considerevoli (anche sopra i 1000 euro).

Diventa indispensabile quindi andare a caccia di sconti e cercare i televisori dal miglior rapporto qualità-prezzo. La scelta può non essere facile e non tutti hanno la voglia o il tempo di comparare centinaia e centinaia di prodotti o di aspettare l’offerta giusta.

Una soluzione sta nel ricorrere a sistemi più veloci e immediati, che permettono un risparmio sicuro e al pari dei migliori sconti. Acquistare una tv con cashback è tra questi. Chi non ne ha mai sentito parlare non deve temere: per capire cos’è bastano veramente pochi minuti.

Vantaggi del cashback per acquistare una tv

Il meccanismo del cashback permette di risparmiare sull’acquisto di un prodotto ricevendo un rimborso parziale sulla cifra spesa. È quindi una cifra variabile che dipende tanto dal prodotto acquistato (il cashback su una tv da 500 euro è diverso da quello per una tv da 200 euro) quanto dalla percentuale del cashback.

Questo numerino indica quale parte della spesa ci verrà rimborsata ed è quasi sempre compreso tra il 2 e il 10%. Il cashback tv è diverso da venditore a venditore ed è disponibile per un gran numero di store online.

Troviamo grandi catene come Unieuro e MediaWorld, ma anche marchi come Samsung e shop online come ePRICE. Per godere di questa opportunità non serve far altro che accedere attraverso il link agli store, scegliere il prodotto che più fa al caso nostro e completare l’acquisto.

La percentuale rimborsata dal cashback tv può essere cumulata insieme a quella di altri acquisti e, una volta raggiunta una certa cifra, trasferita sul proprio conto a mezzo bonifico (basta inserire l’IBAN) e utilizzata come meglio si crede. L’ideale è investirla in un nuovo acquisto con cashback, dando il via ad una serie di acquisti intelligenti.