Le migliori serie tv di sempre: la nostra classifica (con tutte le trame)

Viviamo nell’epoca di Netflix, Filmpertutti e tante altre piattaforme -legali e non- dove il binge watching è uno stile vita. Non c’è più bisogno di aspettare la settimana successiva per godersi un nuovo episodio. Oggi è possibile spararsi la propria serie tv preferita tutta d’un fiato.

Ti piacciono le maratone video? In questo articolo abbiamo raccolto le migliori serie tv di sempre: da quelle del passato che hanno segnato generazioni a quelle più recenti. Buona visione.

31. Deadwood

La serie mostra la nascita di una cittadina, Deadwood, ai tempi della febbre dell’oro: individui privi di scrupoli, invogliati dall’avidità e dalla mancanza di prospettive, sono attirati in questa città di frontiera dove tutto ha un prezzo. Un prodotto non stereotipato, dove moralismo e buonismo non sono di casa e dove i protagonisti non sono i classici eroi a cavallo.

30. Homeland

Carrie Mathison, una brillante agente della CIA, soffre di un disturbo comportamentale che spesso le crea problemi con il suo lavoro. Carrie vanta un incredibile istinto quando si tratta di risolvere i rompicapi che le si presentano davanti, ma spesso mette da parte il buon senso pur di arrivare ai risultati voluti, come ad esempio intraprendere una relazione con un sospetto terrorista, il sergente dei marines Nicholas Brody. Uno spy drama da non perdere.

29. Supernatural

Ventisei anni fa, Sam e Dean Winchester persero la madre per una misteriosa e demoniaca forza soprannaturale. Da allora, loro padre li ha allevati per essere soldati. Insegnò loro del male paranormale che vive negli angoli bui e nei vicoli d’America … e insegnò loro come annientarlo. Questa serie inquietante segue i fratelli Winchester mentre attraversano le solitarie e misteriose strade secondarie del paese nella loro Chevy Impala del ’67, dando la caccia a tutte le forze soprannaturali malvagie che incontrano sul loro cammino

28. Six Feet Under

Il titolo fa riferimento alla profondità in cui le bare vengono interrate negli Stati Uniti (6 piedi, circa 1,83 metri). La serie, infatti, ruota attorno alla vita – e alla morte – in una casa funeraria di proprietà della famiglia Fisher, a Los Angeles. Provocatoria, a volte macabra, porta la firma dello sceneggiatore premio Oscar Alan Ball. Vincitore di numerosi Emmy, Six Feet Under è un dramma avvincente, interpretato in modo superbo, intriso di ingegno e intensità. Ogni episodio inizia con un nuovo cadavere, morto nelle circostanze più disparate. Da queste, si delinea il tono della puntata, permettendo ai personaggi di riflettere sulle proprie fortune e sventure.

27. The Good Wife

Serie TV di genere Crime, Mystery, Drama trasmessa nel 2009. Alicia Florrick è la moglie di Peter Florrick, un ex procuratore della contea di Cook, imprigionato dopo uno scandalo di sesso e corruzione. Alicia si trova ad affrontare l’umiliazione pubblica e nel frattempo occuparsi dei suoi due figli. Dopo 10 anni come casalinga e madre, torna a lavorare come avvocato presso lo studio legale Stern, Lockhart & Gardner e tornerà nelle aule di tribunale per riconquistare la sua carriera.

26. House of Cards

Il democratico Frank Underwood è un ambizioso membro del parlamento a Washington. Dopo aver appoggiato l’elezione del Presidente Garrett Walker con la promessa di ottenere in cambio l’incarico di Segretario di Stato, dopo la vittoria il patto non viene onorato. Questo scatena in Underwood un determinato desiderio di rivincita che lo porterà, spalleggiato dalla moglie Claire, a scatenare il suo oscuro piano di vendetta per ottenere il potere all’interno della Casa Bianca. Ad ogni costo.

House of Cards non poteva mancare nella nostra classifica delle migliori serie di tutti i tempi. Semplicemente, imperdibile ma giunta precipitosamente a conclusione con la sesta stagione a seguito delle accuse di molestie nei confronti dell’attore protagonista Kevin Spacey.

25. Orange Is the New Black

Ideata nel 2013, Orange Is the New Black è una serie tv statunitense trasmessa su Netflix. Protagonista della serie è la detenuta Piper Chapman, costretta a scontare dietro le sbarre 15 mesi dopo essersi trovata coinvolta nel traffico di soldi illeciti provenienti dalla trafficante di droga Alex Vause, ex amante.

Dentro il carcere Litchfield si delinea un panorama di detenute molto variegato le cui storie vengono raccontate nel corso delle diverse stagioni attraverso dei flashback. 

24. Scandal

Tutti hanno un segreto e Olivia Pope è la donna che ha dedicato la sua vita a proteggere i segreti dei famosi e potenti. Temuta e amata allo stesso tempo, Olivia è l’ex direttrice delle comunicazioni del Presidente degli Stati Uniti ma ha lasciato la Casa Bianca per aprire un suo studio per gestire le crisi che colpiscono prevalentemente i politici di Washington. Sembra però che il passato non abbia intenzione di rimanere sepolto…

Il personaggio di Olivia Pope è liberamente ispirato alla figura di Judy Smith, vicecapa dell’ufficio stampa della Casa Bianca durante la presidenza di George Bush e, successivamente, consigliera della comunicazione di Monica Lewinsky nello scandalo Clinton. Un motivo in più per iniziare a guardarla.

23. South Park

South Park è una serie animata messa in onda negli Stati Uniti per la prima volta nel 1997 e narra le storie di quattro alunni di quarta elementare, Stan, Kyle, Kenny e Cartman. La serie è ambientata nella città di South Park, in Colorado, dove continuano a succedere cose strane.

Kyle Broflovski è un giovane ragazzo ebreo con un forte moralità che spesso fa a botte con gli altri ragazzi a causa della sua religione e della sua rigida famiglia ortodossa. Stan Marsh è un bambino pessimista ma di buon cuore che vive con la sua stupida famiglia, è il migliore amico di Kyle. A loro si uniscono il loro frenetico n. 1, Eric Cartman, un grasso, odioso “e odiato” ragazzinp. C’è poi il bullo dalla bocca sporca Kenneth McCormick spesso chiamato semplicemente Kenny”. Insieme, i ragazzi sembrano tirar fuori il meglio e il peggio l’uno dall’altro mentre intraprendono avventure esilaranti in tutta la loro scuola, quartiere e mondo.

22. Mad Men

Una fiction che racconta il mondo che ruota ad una delle agenzie pubblicitarie più prestigiose di New York dell’inizio degli anni ’60. Il personaggio principale è uno dei dirigenti della pubblicità più misteriosi ed estremamente talentuosi dell’azienda, Donald Draper. Quella brillantezza creativa professionale fa da contraltare ad un’infanzia travagliata, quella che lui stesso preferirebbe dimenticare e non far conoscere a nessuno tranne che a pochi eletti, ma che lo ha plasmato come pubblicitario nel bisogno non solo di vendere prodotti, ma nel vendersi al mondo esterno. La sua fiducia esteriore maschera anche molte insicurezze, come evidenziato dai suoi numerosi vizi, il fumo eccessivo su tutti.

21. Modern Family

La serie offre una prospettiva onesta, spesso esilarante della vita familiare, di tre differenti nuclei nella periferia di Los Angeles. E’ girata come un “falso documentario” ed è andata avanti per ben undici stagioni.

20. Sex and the city

Ambientata a New York, segue le vite di un gruppo di quattro donne , tutte e tre sulla trentina e una quarantenne che, nonostante le loro diverse nature e vite sessuali in continua evoluzione, rimangono inseparabili e si confidano. Con Sarah Jessica Parker (interpreta Carrie Bradshaw ) , Kim Cattrall , Kristin Davis e Cynthia Nixon la fiction affronta questioni sociali rilevanti e moderne come la sessualità , il sesso sicuro , la promiscuità e la femminilità , mentre esplora la differenza tra amicizie e relazioni romantiche. Dalla serie ne sono nati tre film di discreto successo.

19. The walking dead

Il vice sceriffo Rick Grimes viene colpito e cade in coma. Al risveglio si ritrova in un’Apocalisse di zombi. Non sapendo cosa fare, si mette alla ricerca della sua famiglia, dopo aver finito, si collega a un gruppo di sopravvissuti per diventare il leader. Si assume la responsabilità e cerca di aiutare questo gruppo di persone a sopravvivere, a trovare un posto dove vivere e a procurargli da mangiare. Questa fiction ha a che fare con la sopravvivenza, i rischi e le cose che si devono fare per sopravvivere.

18. NCIS

L’agente speciale Leroy Jethro Gibbs è il capo di un gruppo di agenti speciali appartenenti al gruppo dell’NCIS (Naval Criminal Investigative Service). Gibbs, un ex marine, è un duro investigatore e un abile interrogatore che si affida al suo istinto tanto quanto alle prove. Il secondo al comando di Gibbs è Tony Di Nozzo, agente di campo senior, un ex detective della sezioni omicidi di Baltimora. Il team è composto anche dall’agente Eleanor Bisbop, un ex agente della NSA, e dall’agente junior Timothy McGee, un  esperto di computer spesso deriso da DiNozzo. Ad aiutarli ci sono Abby Sciuto, l’energica esperta di laboratorio e il dottor Donald Mallard, soprannominato Ducky, l’eccentrico medico legale. Questa squadra di agenti d’élite, con sede a Washington, DC, risolve i casi che coinvolgono i Marine, il personale della Marina Militare e le loro famiglie.

17. Stranger Things

Stranger Things è una serie americana thriller a sfondo fantascientifico coprodotta e distribuita da Netflix . E’ scritta e diretta dai fratelli Matt e Ross Duffer e la prima serie è andata in onda il 15 luglio 2016.

La storia è ambientata negli anni ’80. In una piccola città, la fittizia Contea di Hawkins nell’ Indiana, dove tutti conoscono tutti, un episodio peculiare avvia una catena di eventi che porta alla scomparsa di un bambino, Will Byers  di 12 anni. Questo fatto inizia a lacerare il tessuto di una comunità altrimenti pacifica. Agenti governativi oscuri e forze soprannaturali apparentemente malevoli convergono sulla città, mentre alcuni citttadini iniziano a capire che c’è molto di più di quanto non sembri.  Eleven, una ragazza con poteri telecinetici, incontra Mike, Dustin e Lucas, amici di Will, e li aiuta nella loro ricerca.

16. Battlestar Galactica

Battlestar Galatica è una serie tv sci-fi andata in onda per la prima volta nel 2004 e terminata dopo 5 stagioni. La seconda guerra contro i Cylon è finita e Le dodici colonie sono state distrutte. Ora il comandante Adama della Battlestar Galatica e la presidente Laura Roslin guidano una flotta di profughi alla ricerca della leggendaria tredicesima colonia perduta, la Terra. Tuttavia, i pericoli che affrontano sono molti, il che aggrava una situazione già difficile. La flotta affronta anche un conflitto politico interno in cui Tom Zarek, la figura scatenante, è la voce dissenziente più forte, per non parlare delle carenze ricorrenti di cibo, acqua e persino ossigeno.

15. Lost

Serie televisiva di grande successo, Lost è andata avanti per 6 stagioni, dal 2004 al 2010. Narra le vite passate, presenti e future dei sopravvissuti al volo Oceanic 815. Le vite dei passeggeri sono drammaticamente intrecciate , mentre va in onda una lotta per la sopravvivenza dopo lo schianto su un’isola misteriosa. Ogni persona possiede un segreto sconvolgente, ma non ha nulla che lo lega all’isola stessa. Qui c’è un mostruoso sistema di sicurezza, una serie di bunker sotterranei con un gruppo di violenti sopravvissuti nascosti nell’ombra.

14. I Simpson

I Simpson è una serie televisiva a cartoni animati che va avanti da 31 stagioni. Andata in onda per la prima volta nel 1987 ha dato vita anche ad una serie di film per il cinema. La sitcom narra le vicende della folle famiglia Simpson che vive a Springfield. Homer, l’uomo di casa, è un ispettore della sicurezza della centrale nucleare. Homer passa costantemente la maggior parte del suo tempo alla Taverna di Moe a ubriacarsi. Marge è una casalinga laboriosa con tre figli. Bart è un bambino di dieci anni intelligente che ama scherzare con gli altri. Lisa è il genio della famiglia Simpson. Riceve ottimi voti a scuola ed è la persona più affidabile. Maggie è la più giovane e ha pronunciato una sola parola da quando è nata. 

13. 24

24 è una serie tv drammatica statunitense andata in onda per otto stagioni. La serie vede la partecipazione di Kiefer Sutherland nel ruolo dell’agente anti terrorismo Jack Bauer . Ogni stagione, che comprende 24 episodi, copre 24 ore nella vita di Bauer usando il metodo di narrazione in tempo reale .

La serie inizia con Bauer che lavora per l’ Unità antiterrorismo con sede a Los Angeles .E’ un agente molto competente che ha approccio del tipo “i fini giustificano i mezzi “. Per tutta la serie la maggior parte dei principali elementi della trama si svolgono sotto forma di thriller politico . Bauer corre contro il tempo mentre tenta di contrastare molteplici trame terroristiche, inclusi tentativi di un assassinio presidenziale , detonazioni di armi di distruzione di massa , bioterrorismo , attacchi informatici e cospirazioni che si occupano di corruzione del governo e delle imprese .

12. The wire

The Wire è una serie televisiva drammatica andata in onda per la prima volta nel 2002 e si  conclusa dopo cinque stagioni nel 2008. Ambientata a Baltimora, nel Maryland narra le vicende del commercio illegale di droga ,del governo della città, della burocrazia, dell’ istruzione e delle scuole . Il grande cast è composto principalmente da attori che sono poco conosciuti e spesso sono impiegati come attori numerosi personaggi della vita reale di Baltimora. Nonostante sia definita una serie “poliziesca” riguarda davvero la città americana e il modo in cui si vive. Riguarda il modo in cui le istituzioni hanno un effetto sugli individui. Che si tratti di un poliziotto, un uomo di porto , un commerciante di drgoa, un politico, un giudice o un avvocato, alla fine sono tutti compromessi e devono fare i conti con l’istituzione in cui lavorano.

11. Grey’s Anatomy

Dopo essersi laureata in medicina presso il Dartmouth College, Meredith Grey si trasferisce a Seattle per iniziare il tirocinio. Va ad abitare nella vecchia casa della madre, Elis Grey, dottoressa di fama internazionale, specializzata nel campo della chirurgia generale, affetta da Alzheimer.

Un cognome alquanto “ingombrante”, di cui Meredith avverte il peso. Il giorno antecedente al tirocinio, la dottoressa incontra all’interno di un pub, Darek Shepherd, brillante neurochirurgo. I due finiscono a letto. Solo in seguito, Meredith scoprirà che in realtà, quest’uomo affascinante è il capo di neurochirurgia al Seattle Grace Hospital, nonché suo supervisore, trasferitosi a Seattle, perché il suo matrimonio è andato a rotoli, in quanto Addison, sua moglie, lo ha tradito con il suo migliore amico, Mark.

Alla fine della prima stagione, Meredith si innamorerà di Derek. Sarà chiamata a snodare le sue vicende sentimentali, a gestire nuove amicizie, costituite prevalentemente dal gruppo dei giovani coetanei tirocinanti, e a dare il meglio di sé sul lavoro.

10. I Soprano

Tony Soprano, boss di una famiglia criminale italo-americana nel New Jersey, si ritrova stressato per via di tutta una serie di problemi di natura lavorativa e di tipo familiare.

E così, l’infanzia difficile, i continui affari illeciti con la Camorra napoletana e con le cosche di New York, il tormentato rapporto con Lidia, sua madre, le minacce di Zio Junior, che attenta alla sua vita, la complicata relazione con Carmela, sua moglie, Carmela, e con i suoi figli, Meadow e AJ, finiscono per causargli forti attacchi di panico.

Per superarli, finirà puntualmente sul lettino della psicanalista Jennifer Melfi, anche lei come il boss di origini italo-americane. Toccherà a lei aiutarlo a risolvere i problemi.

9. Sherlock

Una versione decisamente inedita del detective più conosciuto della storia, contraddistinta da un taglio moderno rispetto alle versioni classiche. Il dottor Watson, reduce dalla guerra in Afghanistan, deve reinserirsi nella società.

Un suo amico gli suggerisce di trovarsi un coinquilino per dividere le spese dell’appartamento. Detto, fatto. Conoscerà il brillantissimo Sherlock Holmes. Teatro delle loro avventure è la Londra attuale, anni luce diversa da quella presentata nei romanzi di Sir Arthur Conand Doyle.

D’altronde, trattasi di un libero adattamento. Nelle indagini, il dottor Watson troverà sempre l’approvazione del fidato amico Sherlock, ma la più assoluta insofferenza da parte dell’ispettore di Scotland Yard, Greg Lestrade. Il metodo scientifico e deduttivo di Sherlock porterà alla risoluzione anche del caso più complesso.

8. The X-Files (1993)

Tra le più longeve serie televisive di fantascienza, non poteva mancare nella nostra classifica delle migliori serie televisive di sempre. Protagonisti sono due agenti dell’FBI, Dana Scully e Fox Mulder, che indagano su inspiegabili casi aventi a che fare con fenomeni paranormali: di volta in volta, se la vedranno con alieni, UFO, mutazioni genetiche, percezioni extrasensoriali, psicocinesi e teoria della cospirazione. Il governo statunitense mira sempre ad insabbiare l’esistenza di una forma di vita extraterrestre.

La coppia è ben assortita: Dana Scully è una scienziata che vede in più occasioni crollare le sue certezze, perché non sempre ciò che ha studiato le fornisce spiegazioni plausibili; Fox Mulder è un agente appassionato di tutto ciò che è soprannaturale, visto che sua sorella è stata rapita dagli alleni all’età di 12 anni.

I due agenti non si daranno mai per vinti, al punto che finiranno per scoprire il complotto ordito dal Consorzio, un’organizzazione misteriosa che tiene nascosta l’esistenza di mostri, virus letali, rapimenti alieni, perché mira a dare il via ad una generazione di ibridi alieni/umani che dovrà impossessarsi della Terra, in cambio della loro salvezza e di quella dei loro cari, data da un vaccino.

 Gli episodi sono autoconclusivi e il richiamo alle tematiche del cinema dell’errore è costante.

7. Buffy, l’ammazzavampiri

Buffy Summers è una studente liceale presso il Sunnydale High di Los Angeles, città in cui si è trasferita con la madre, a seguito dell’espulsione dalla precedente scuola, dovuta ad un incendio appiccato in palestra, per togliere di mezzo gli ostici vampiri. Buffy Summers è decisa a lasciarsi il suo passato alle spalle, ma non può, perché è la “Cacciatrice”: può contare, infatti, su poteri speciali e su una forza fuori dal comune che le consentono di difendere la Terra dalla minaccia dei vampiri, dei demoni e delle forze delle tenebre.

Aiutata dai suoi inseparabili amici, l’Osservatore Mr. Giles, che lavora sotto copertura come bibliotecario nel liceo in cui studia Buffy. Oltre a lui ci sono anche Willow e Xander con cui affronterà tantissime battaglie contro le creature del male. La più difficile?

Nascondere l’amore che nutre nei confronti di Angel, vampiro maledetto con la sua stessa anima dagli zingari, il quale vive con il rimpianto delle uccisioni e delle torture inflitte a tante vittime.

6. Doctor Who

Un eccentrico alieno, di animo nobile e dal cuore puro, viaggia nello spazio e nel tempo con l’intento di combattere le più evidenti ingiustizie che si perpetuano sulla Terra. Ad accompagnarlo è il suo TARDIS, una macchina del tempo che non si discosta più di tanto dalla vecchia cabina telefonica di colore blu, utilizzata dalla polizia della Gran Bretagna.

Per risolvere i problemi, il “Dottore”, come suole farsi chiamare, può contare sul supporto di una strumentazioni tecnologica assai sofisticata, come il cacciavite sonico che gli consente di aprire “magicamente” i lucchetti, di controllare in remoto altri dispositivi, di effettuare scansioni mediche e di vedere se sono presenti nei paraggi gli alieni.

5. Downton Abbey

Siamo nello Yorkshire negli anni immediatamente precedenti la prima guerra mondiale. Lì si erge Downton Abbey, l’imponente tenuta di campagna dove la famiglia Crawley risiede da molte generazioni, riverita da uno stuolo di servitori.Il 15 aprile 1912, a seguito naufragio del RMS Titanic, gli equilibri della famiglia giungono ad un punto di rottura. Nella tragedia perdono la vita il cugino del conte, James Crawley, e suo figlio Patrick, erede della loro proprietà.
Senza eredi diretti, il beneficiario dell’eredità di famiglia diventa Matthew, cugino di terzo grado della famiglia e avvocato nella città di Manchester.
Un destino che inorridisce la famiglia Crawley, in particolare la Contessa Madre Violet. Proprio non riesce ad accettare il loro cospicuo patrimonio finisca tra le mani di una persona che, a dispetto della tradizione artistocratica, si guadagna da vivere lavorando.
A questo si aggiungono le molte trame ordite dai domestici, tra amori clandestini e la bramosia di accrescere il proprio status sociale.

4. Friends

Friends parla di un gruppo di sei giovani adulti che sono compagni di stanza o vicini nel quartiere Greenwich Village di New York City. C’è Monica Geller, una cuoca che cambia spesso lavoro (e fidanzati). Suo fratello, Ross, paleontologo, pluri-divorziato, con un figlio. Ha una cotta di vecchia data per Rachel Green, donna attenta alla moda, cresciuta in una famiglia benestante, che lavora come barista al Central Perk, un bar e un popolare punto d’incontro per il gruppo. Successivamente trova un nuovo lavoro con Ralph Lauren. Phoebe Buffay è una massaggiatrice ed aspirante musicista con una visione eccentrica della vita. Joey Tribbiani è un attore mediocre ed in difficoltà. Spesso si confida con Chandler Bing, un esperto di statistiche con una incredibile fortuna con le donne.
Buona parte delle scene si svolgono negli appartamenti degli amici mentre si visitano l’un l’altro. Durante la serie, gli amici vivono insieme o separati in diverse combinazioni.
Le avventure tragicomiche dei protagonisti hanno appassionato critica e pubblico per ben 10 stagioni: da vedere e rivedere.

3. The Big Bang Theory

Sheldon Cooper e Leonard Hofstadter sono due geni della fisica che lavorano alla Cal Tech di Pasadena, in California. Sono colleghi, migliori amici e coinquilini, anche se il loro rapporto è spesso messo alla prova Sheldon, in particolare dai sui comportamenti profondamente eccentrici e non convenzionali. Sheldon e Leonard sono anche amici dell’ingegnere meccanico Howard Wolowitz e dell’astrofisico Rajesh Koothrappali.
I quattro trascorrono tutto il loro tempo lavorando ai loro progetti di lavoro individuali, giocando ai videogiochi, guardando film di fantascienza o leggendo fumetti. Insomma, un gruppo di nerd dall’altissimo quoziente intellettivo, inversamente proporzionale con la loro fortuna con il genere femminile. L’arrivo della vicina di casa Penny, una bella ragazza e un’aspirante attrice di Omaha, troverà ben poche attenzioni da Sheldon (troppo preso con i suoi esperimenti di fisica teorica). Il suo compagno di appartamento, Leonard, invece…

2. Breaking Bad

Il professore di chimica Walter White vive a New Mexico con la moglie e il figlio adolescente, che ha una paralisi cerebrale. Quando gli viene diagnosticato un tumore allo III stadio e gli vengono dati solo due anni di vita, decide che non ha più nulla da perdere. Determinato a garantire un futuro sicuro alla sua famiglia, Walt intraprende una carriera di droga e criminalità. Grazie al suo background chimico, Walt riesce a produrre una metamfetamina a cristallo di ottima qualità, la più raffinata sul mercato. Ad aiutarlo nel suo progetto criminale c’è Jesse Pinkman, un suo ex studente.
Gli affari vanno alla grande e i soldi arrivano a palate, attirando l’attenzione del cognato di White, Hank, il quale lavora, nientemeno, che per la DEA, l’agenzia federale antidroga.

1. Game of Thrones

Basato sulla serie di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George RR Martin, questo dramma HBO è ambientato in un mondo in cui le estati durano diversi decenni e gli inverni possono durare una vita.  Questo grande mondo immaginario è costituito principalmente dal continente Occidentale, Westeros, e da quello Orientale, Essos. Approdo del Re è capitale del continente Occidentale ed è il centro più grande e civilizzato: lì si trova il Trono di Spade dei Sette Regni. Per conquistarlo, le più potenti e nobili famiglie del continente giungono a scontrarsi o ad allearsi tra loro spinte dalla sete di potere. Mentre gli intrighi politici, economici e religiosi dei nobili lasciano la popolazione nella povertà e nel degrado, l’inverno sta arrivando…

E tu, quali titoli avresti aggiunto fra le migliori serie tv di sempre? La nostra classifica si conclude qui. Speriamo di averti offerto qualche suggerimento per la prossima maratona davanti al pc.