Le migliori App per visitare la città di Napoli

Per conoscere la propria terra o per essere maggiormente informati in un posto da visitare esiste più di un modo.

La tecnologia in questo aiuta, e parecchio, e le app che parlano di Napoli possono risultare fondamentali per visitare la propria città e scoprire aspetti nuovi.

Non è di Google Maps o di Tripadvisor che andremo a parlare, bensì di altre applicazioni che vi terranno aggiornati e aiuteranno a scoprire eventuali notizie e storie di Napoli. Questo elenco non deve intendersi come una classifica.

Scopriamo le app per esplorare Napoli

1) Lifcity Napoli, divisa in più sezioni, è una vera e propria guida turistica a portata di cellulare.

È possibile infatti camminare e visualizzare tutti i punti di interesse, da Castel dell’Ovo al Maschio Angioino, da San Martino al Borgo Orefici.

2) Cose di Napoli, un pratico strumento che suggerisce ristoranti, pizzerie, musei, luoghi di interesse. Purtroppo l’app è poco aggiornata

3) Gira Napoli – Più che una app turistica, è un’utilità necessaria. Si tratta dell’applicazione per utilizzare al meglio i servizi pubblici di trasporto, come metropolitane o bus.

4) Gira Napoli – Non lasciamoci ingannare dall’omonimia con l’app dei mezzi pubblici. Si tratta di un’altra applicazione dedicata all’esplorazione di biblioteche, catacombe, castelli, scavi, tutti a disposizione per essere visitati ed ammirati.

5) The Sooper – Ha tre sezioni “cosa fare”, per le vedere le iniziative; “luoghi da scoprire”; “dove mangiare”. A livello grafico è molto interessante, ma richiede registrazione e non è aggiornata da tempo.

6) Napoli – Il nome è proprio questo, semplice e secco. Guida, itinerari, mappa dettagliata della città che fornisce ai tutisti tutti gli strumenti per comprendere al meglio la città e visitare Napoli nel migliore dei modi, con tutte le indicazioni di sorta.

7) Napoli guida turistica; il nome parla da sé. È aggiunta inoltre la possibilità di svolgere acquisti facoltativi in app.

Inoltre, oltre ad accompagnare per la città, lo strumento è in grado di essere un utile mezzo di collegamento per altre piattaforme come Yelp, Foursquare, Quandoo, Booking, qualora si volesse pernottare in zona, Wikipedia, per informazioni rapide sui siti di interesse. Probabilmente è l’app al momento più completa legata alla città. Utile anche la possibilità di creare classifiche con i migliori locali anche commerciali.

8) Itinerari di Napoli; seleziona per genere i luoghi da visitare, musei, chiese, monumenti.

Inoltre vi sono informazioni anche sulla cucina tipica e dove mangiare i piatti migliori!

Un’opportunità turistica da sfruttare

Insomma, visitare Napoli e la Campania non è mai stato così semplice: grazie all’aiuto delle applicazioni e della tecnologia, infatti, conoscere la propria terra risulta essere solo una questione di volontà.

In pochi minuti (talvolta secondi!), è possibile scaricare sul proprio telefono cellulare delle intere guide turistiche, delle piattaforme di percorsi interattivi e degli ottimi strumenti per la conoscenza, anche culinaria, della zona in cui ci si trova.

Ben vengano iniziative di questo genere che contribuiscono alla crescita sociale del territorio campano.