Le 7 migliori app d’incontri per trovare l’amore

Se non hai ancora trovato l’amore e cercare l’anima gemella ti sembra ormai una sfida persa in partenza, sappi che le app d’incontri potrebbero rappresentare la svolta della tua vita sentimentale.

Sarà che ormai la società vive costantemente in simbiosi con pc e soprattutto smartphone, ma conoscere nuove persone sembra più facile su internet che nella vita di tutti i giorni.

Forse è per questo motivo che, negli ultimi 20 anni, le app d’incontri scaricabili gratuitamente sullo smartphone si sono moltiplicate a vista d’occhio.

In questa guida scopriremo quali sono le 7 migliori app per conoscere nuove persone online, con la speranza che l’obiettivo del cercare il vero amore possa tramutarsi in realtà. 

  • Meetic

La prima app d’incontri di cui parleremo è Meetic, tra le più longeve e famose livello internazionale.

Si tratta di un servizio d’incontri nato in Francia nel 2001 che, nel giro di pochi anni dal suo lancio sul mercato, è diventato famosissimo in tutto il mondo.

Assieme a Tinder, è considerata l’app d’incontri per antonomasia e nel 2020, detiene il primato in Italia per quanto riguarda il numero di utenti attivi.

L’iscrizione all’app di Meetic è davvero particolare perché l’inserimento dei dati per creare l’account vengono richiesti in modo singolare attraverso delle domande poste da un fantomatico consulente o coach Meetic.

Una volta creato l’account potrai iniziare a corredarlo di tutte le informazioni che ti riguardano e che hai voglia di condividere.

Inoltre, al contrario di tutti gli altri siti d’incontro più famosi, puoi anche delineare l’dentikit del tuo partner ideale in un’apposita sezione.

Come quasi tutte le app per incontrare persone online, anche Meetic consente di trovare l’anima gemella gratis ma alcune funzionalità sono invece a pagamento.

Sono, infatti, previsti dei piani di abbonamento i cui prezzi variano in base alla durata dell’abbonamento stesso.

La più grande limitazione riguardo alla versione gratuita di Meetic è l’impossibilità di inviare messaggi agli utenti senza un abbonamento.

Gli utenti che usano l’app gratis, infatti, possono contattare senza limiti solo quelli con un abbonamento attivo.

Se vuoi approfondire ulteriormente tutto ciò che riguarda Meetic una buona risorsa sul tema la trovi a questo link https://migliorisitidincontri.it/meetic-funziona-davvero-per-trovare-lamore-online/

  • Badoo

Altra app d’incontri molto utilizzata nel mondo è poi Badoo, che tra le applicazioni di ricerca dell’anima gemella gratis è senza dubbio una di quelle che offrono il maggior numero di funzionalità rispetto ai competitor.

In realtà con la versione gratis di Badoo puoi contattare tutti gli utenti che ti piacciono senza alcuna limitazione.

In Italia è il sito d’incontri preferito dalle donne, anche se la percentuale di utenti maschi iscritti è nettamente maggiore.

Uno dei più grandi meriti di Badoo è la costante lotta ai profili fake.

Infatti, subito dopo aver creato un nuovo profilo, agli utenti è richiesto di inviare un proprio selfie assumendo una posizione indicata dall’app.

Se non si provvede ad eseguire questa verifica, in alcuni casi l’accesso all’app sarà limitata oppure non sarà possibile inviare messaggi a tutti gli utenti.

Insomma tanto di cappello a Badoo che cerca davvero di combattere l’incessante aumento di profili falsi che rendono l’utilizzo della piattaforma fastidioso per tutti gli iscritti attivi.

  • Tinder

Un’altra applicazione per trovare l’anima gemella gratis è Tinder, anch’essa famosissima a livello internazionale. 

Si tratta della primissima app che ha introdotto il cosidetto gioco del matching, in cui puoi valutare le foto degli altri utenti iscritti al sito tramite un voto di approvazione o rifiuto.

Dopo l’introduzione del gioco da parte di Tinder, ad oggi quasi tutte le app per incontrare persone su internet lo hanno integrato, Meetic e Badoo inclusi.

Nel nostro Paese Tinder è al terzo posto tra le app d’incontri più utilizzati forse perché i due competitor che la precedono nella classifica hanno cercato, negli anni, di aggiornarsi ed apportare cambiamenti anche semplicemente nella grafica o nell’esperienza utente.

  • Lovoo

Un’altra app d’incontri leggermente meno famosa di quelle appena citate è Lovoo.

Come si evince già dal nome, l’obiettivo primario di Lovoo è di aiutare i suoi utenti a trovare l’ anima gemella gratis. 

La grafica dell’app è accattivante ed il suo utilizzo semplice ed intuitivo inoltre racchiude tutte le funzionalità delle prima tre app d’incontri di cui abbiamo appena parlato.

Il motivo per cui in Italia è al quarto posto tra le app più utilizzate?

Probabilmente per campagne pubblicitarie poco incisive che non hanno resto il marchio Lovo così memorabile e famoso per gli italiani.

Aspetto da sottolineare è l’esistenza di tre versione dell’app:

  • per Android;
  • per IoS;
  • per IPad.
  • Bumble

Se non hai mai sentito parlare di Bumble e sei donna, leggi con attenzione.

Si tratta di un app d’incontri creata dalla co-fondatrice di Tinder in cui solo le donne possono scrivere per prime all’interno di una chat per cercare anime gemelle.

Questo particolare meccanismo mira ad emancipare la donna ed a sdradicare l’ormai retrograda concezione che debba essere sempre l’uomo a fare la prima mossa, anche sui siti d’incontri.

Altra particolarità riguarda i tempi entro cui è possibile rispondere ad un messaggio ricevuto in chat.

Se, infatti, non si provvede a rispondere entro 24 ore, il messaggio viene automaticamente cancellato dall’app.

Quindi su Bumble bisogna essere rapidi e cogliere l’attimo al momento giusto.

  • Once

Se si cerca l’anima gemella gratis, un’app per incontrare gente nuova da prendere in considerazione è poi Once.

Rispetto a tutte le altre app d’incontri, Once ti propone quotidianamente dei profili con cui, in base alle informazioni che hai inserito nel tuo profilo, potresti essere più compatibile.

Insomma una sorta di agenzia matrimoniale a portata di smartphone.

  • OkCupid

Infine citiamo una nuova applicazione per cuori solitari che si chiama, non a caso, OkCupid.

Nata nel 2004, OkCupid è essenzialmente un vero e proprio social network per incontri amorosi che ti permette di trovare utenti compatibili con la tua personalità in base a test e questionari.

Al momento in Italia non è ancora molto famoso ma ti invito a darci un’occhiata perché è davvero interessante ed innovativo.

Cosa hanno in comune tutte le app d’incontri

Il minimo comune denominatore che accomuna tutte le app d’incontri è la gratuità delle applicazioni.

Anche se poi per utilizzare tutte le funzionalità, alcune prevedono degli abbonamenti a pagamento, di fatto puoi tranquillamente usarle gratis per conoscere nuove persone.

Alcune possono essere più semplici da usare oppure graficamente più accattivanti ma, sta di fatto che, bene o male funzionano tutte allo stesso modo.

Il consiglio, per aumentare le probabilità di riuscire effettivamente a trovare l’amore, è scaricarne ed utilizzarne più di una.

Alcuni consigli per avere successo sulle app d’incontro online

Non serve essere Brad Pitt o Monica Bellucci per avere successo sui siti di dating, così come del resto accade nella vita reale ogni giorno.

Ciò su cui devi puntare è sfruttare tutti gli strumenti messi a tua disposizione per descrivere al meglio te stesso ed i tuoi interessi.

A tal proposito uno dei consigli più importanti da seguire, a prescindere dal tipo di app che sceglierai di utilizzare, è completare il tuo profilo con foto ed informazioni su di te.

In questo senso, avrai una chance in più di essere contattato da persone che magari hanno i tuoi stessi interessi, cosa che non può accadere nel corso di un incontro dal vivo.

Inoltre fornendo più dati possibile su di te favorirai conversazione molto più stimolanti quando verrai contattato in chat.

A tal proposito, anche quando vorrai contattare per la prima volta un altro utente, dai sempre un’occhiata al suo profilo per cercare informazioni interessanti per attaccare bottone e rompere il ghiaccio nel modo giusto.