Cos’è e Come funziona Yearn Finance (YFI)?

Yearn Finance (YFI) è una piattaforma di finanza decentralizzata (DeFi) con focus sui prestiti decentralizzati.

L’obiettivo del progetto non è solo quello di rendere possibile il prestito di criptovalute in cambio di un compenso, ma anche quello di massimizzare questo ritorno mediante strumenti di yield farming e servizi accessori.

Su Yearn Finance, gli utenti possono ottenere interessi sulle loro attività in criptovaluta utilizzando piattaforme di smart contract come Ethereum. I prodotti di ricompense  di Yearn Finance offrono tipicamente percentuali piuttosto elevate, per la media della finanza decentralizzata.

YFI è la criptovaluta nativa della piattaforma yearn finance. YFI è inoltre un token di governance per modificare il protocollo e la strategia di ogni pool.

Siete pronti ad approfondire questi concetti? Iniziamo!

Cos’è Yearn Finance?

Yearn Finance è un pool di liquidità per stablecoin che gira sulla rete Ethereum. Un pool di liquidità, o aggregatore di rendimento, è un protocollo DeFi che collega i fondi degli utenti ad altre applicazioni DeFi nel tentativo di trovare la più alta percentuale di interesse.

In questo modo, tutte le stablecoin presenti nel pool di liquidità Yearn saranno collegate verso i protocolli DeFi con i più alti tassi di interesse, come ad esempio Compound o AAVE. Questa ricerca viene effettuata dall’algoritmo che trova automaticamente l’applicazione con il profitto migliore. Tutti gli strumenti e le attività che consentono di raccogliere rendimenti frequenti tramite l’impiego di asset crypto che non hanno a che fare con il trading rientrano nel concetto di “yield farming”.

Yearn Finance è stata fondata da Andre Cronje all’inizio del 2020 ed inizialmente era chiamata iEarn. Andre ha creato Yearn Finance perché trovava difficile trovare manualmente l’applicazione DeFi con i maggiori tassi di interesse. Il protocollo Yearn Finance automatizza questo processo depositando i fondi nelle applicazioni DeFi con i tassi di interesse più redditizi.

Nel Luglio del 2020, Yearn Finance ha lanciato il proprio token, YFI. I possessori di YFI possono usarli come token di governance per partecipare alla determinazione delle regole e delle strategie del protocollo Yearn.

Andre Cronje non detiene YFI e tutti i token sono stati distribuiti alla comunità di utenti Yearn Finance.

Come funziona Yearn Finance?

Il modo in cui Yearn Finance funziona si basa sul deposito di stablecoin, sulla ricerca di protocolli DeFi e sull’ottenimento di token YFI in cambio.

Come anticipato, Yearn Finance è un pool di liquidità che collega i fondi degli utenti ad altre applicazioni DeFi come AAVE, Compound o Curve. Tuttavia, i fondi che possono essere depositati nel protocollo sono principalmente stablecoin come USDT, USDC e DAI. L’applicazione cerca quindi il più alto interesse ottenibile e collega i fondi stablecoin memorizzati nel protocollo.

L’utente riceverà poi una ricompensa sotto forma di token YFI in base ai depositi effettuati.

Attualmente, Yearn Finance è collegato alle reti blockchain Ethereum e Fantom, sfruttando così le applicazioni DeFi di entrambe.

All’inizio della creazione di Yearn, la strategia del progetto era molto semplice perché bastava trovare e collegare i fondi ai protocolli DeFi con la più alta percentuale di profitto. Tuttavia, nel momento in cui sempre più persone hanno iniziato ad utilizzare Yearn Finance, questa strategia non ha più funzionato. La ragione è che se i fondi inseriti nell’applicazione DeFi sono ingenti, l’interesse diminuirà automaticamente al fine di abbinare il flusso di fondi in entrata.

Per mitigare questo problema, il protocollo ora divide e distribuisce automaticamente i fondi su più applicazioni DeFi in modo da non cambiare l’interesse ottenuto da ogni utente.