Cosa Sapere Se Vuoi Aprire un Ecommerce WordPress

Hai deciso di espandere i tuoi orizzonti e dotare il tuo sito WordPress di un ecommerce che possa venire incontro alle tue esigenze fornendo un ottimo servizio ai tuoi clienti e massimizzando i tuoi guadagni? Se la risposta è affermativa stai leggendo l’articolo che fa al caso tuo.

WordPress

Prima di tutto una breve premessa riguardo WordPress è d’obbligo, in quanto potresti leggere quest’articolo non avendo ancora un sito e domandandoti se WordPress fa al caso tuo.

Vi sono moltissimi articoli dedicati ad introdurre WordPress, come QUESTO, ma in breve si tratta di una piattaforma che semplifica parecchio la creazione di un sito. Creare un sito partendo da 0 è la scelta migliore, ma si tratta di una decisione che richiede seri investimenti in materia economica, di tempo e di staff.

Inizialmente si evitava di utilizzare WordPress a causa delle sue mancanze, ma con gli anni è stato sempre più utilizzato e si son trovate sempre più soluzioni ai problemi del prodotto, specialmente sotto forma di plug-in.

WordPress è quindi una piattaforma che permette di creare e gestire il proprio sito web con semplicità e di aggiungere funzionalità grazie a dei tool. Continua ad essere criticato specialmente in chiave SEO, ma basta fare attenzione durante la creazione del sito (il fatto che la creazione sia semplificata non è una scusa per crearlo a caso), specialmente per quanto riguarda la struttura stessa del sito, e non esagerare con i plug-in (inserendo solo quelli effettivamente necessari ai propri fini) per avere un ottimo sito web.

Servizi di hosting per WordPress

Un elemento da non trascurare è il fatto che serve un server sul quale caricare il proprio sito web (WordPress o non WordPress) e per farlo esistono dei servizi di hosting che dedicano parte di un server al sito web che vogliamo creare.

Riguardo i servizi di hosting bisogna fare attenzione specialmente a qualche tecnicismo (basta cercare su google, il CMS è particolarmente importante) e ad eventuali limiti quali il peso massimo dei file caricabili sul server ed il numero di utenti supportati.

Ecommerce su WordPress

Abbiamo capito che WordPress permette di creare siti web in maniera semplice e veloce, ma come creare l’ecommerce?

Gli ecommerce per WordPress sono come una qualunque altra funzionalità e vengono quindi implementati tramite plug-in. Dato la vasta diffusione della piattaforma vi sono diverse opzioni tra le quali scegliere, ti riportiamo 3 delle principali:

WooCommerce

Considerato da molti come il migliore ecommerce su WordPress, si tratta di un plug-in in grado di trasformare il tuo sito in un ecommerce in pochi click.

La sua diffusione è parzialmente dovuta al fatto che è stato acquisito da Automattic, la società che gestisce WordPress, e parzialmente dovuta al fatto che è possibile creare un ecommerce con pochissimi prodotti (anche 5) così come è possibile farlo caricando migliaia di prodotti, facendo il tutto gratuitamente.

Potresti pensare che vi siano costi nascosti, ma la verità è che è possibile far tutto senza pagare nulla. Vi sono estensioni a pagamento sia a livello di WordPress che a livello di WooCommerce, ma si tratta di optional che vanno dall’estetica molto accattivante a vere e proprie funzionalità extra. E così quindi che molte persone decidono di creare il proprio ecommerce con WooCommerce per poi investirvi in un secondo momento migliorando i servizi offerti.

Cart66 Cloud

La particolarità di questo ecommerce è che al contrario di WooCommerce, che fornisce un’elevata possibilità di personalizzazione sin dall’inizio ed un elevato numero di estensioni applicabili, Cart66 Cloud è ideato per contenere tutte le funzioni principali nel pacchetto base, in modo da installare tutto nella maniera più rapida e semplice possibile, avendo anche la possibilità di evitare di installare estensioni.

Mentre WooCommerce offre la possibilità di creare qualcosa di molto semplice o, al contrario, di dedicarsi alla customizzazione, Cart66 Cloud offre qualcosa di più semplice per chi non vuole personalizzare il proprio shop al costo di $49 al mese (il plug-in è gratuito ma la maggior parte delle funzionalità sono bloccate).

Easy Digital Downloads (EDD)

Descrivendo il plug-in in poche parole potremmo dire che si tratta di un prodotto molto simile a WooCommerce, persino migliore in quanto a funzionalità se l’intento dell’ecommerce è quello di vendere prodotti in formato digitale.

Anche in questo caso si tratta di un plug-in gratuito che permette di sbloccare funzionalità tramite abbonamento, partendo da $199 l’anno e arrivando sino a $899 l’anno.

Servizi di Hosting per ecommerce

Abbiamo già spiegato in linea generale il funzionamento e la necessità di un servizio di hosting per il proprio sito WordPress. Come già detto ogni servizio ha particolari limitazioni che possono rendere il servizio adeguato a determinate tipologie di sito.

Gli ecommerce vantano di un’enorme mole di dati in quanto vi sono dati e immagini dei prodotti, dati sugli acquirenti, funzionalità di acquisto e molto altro. Tutto ciò vuol dire semplicemente che un ecommerce WordPress ha requisiti di hosting differenti rispetto ad un normale sito WordPress.

Questo comporta dei costi ed una selezione del servizio di hosting molto più attenta. Al riguardo vi consigliamo di sfruttare servizi ottimizzati per specifici ecommerce WordPress.

Dato che WooCommerce è l’ecommerce più utilizzato su WordPress la scelta potrebbe ricadere su Tophost Hosting WordPress. Si tratta di un servizio di hosting WordPress (e non solo) che offre il miglior servizio di hosting per ecommerce WooCommerce presente sul mercato.

Il prezzo del servizio è di circa €45 l’anno ma garantisce ottime prestazioni quali 50GB di SSD, dominio incluso per sempre, traffico illimitato, PHP pool dedicato e molto altro.

Conclusione

Creare un sito web non è affatto semplice e la difficoltà del farlo sembra una bazzecola se confrontato al quanto sia complicato creare autonomamente un ecommerce, fortunatamente WordPress arriva in nostro soccorso.

WordPress semplifica moltissimo tutta la procedura di creazione seppur ci sia comunque bisogno di prestare attenzione alla struttura del sito (quando lo si crea) e al non eccedere con i plug-in. La creazione di un ecommerce è semplicissima ma è necessario seguire con attenzione qualche piccolo passaggio tecnico.

Il problema maggiore resta il dover selezionare un servizio di hosting cui potersi affidare, e Tophost Hosting WordPress è certamente una tra le scelte più convenienti se vuoi creare un ecommerce WooCommerce.