Corsi di sicurezza sul lavoro: perché sono indispensabili per la tua azienda

Corsi di sicurezza sul lavoro: perché sono importanti e come si può accedere? Queste sono le domande che molti si pongono, vista l’obbligatorietà della sicurezza sul lavoro sancita dalla legislazione in vigore. Occorre anche considerare che la sicurezza sul posto di lavoro rappresenta un diritto.

I lavoratori, infatti, devono sempre essere informati e costantemente aggiornati sui possibili rischi derivanti dall’utilizzo di macchinari e attrezzature, oltre che sulla prevenzione. In questo modo i dipendenti saranno messi in condizione di adottare comportamenti adeguati per gestire e risolvere con successo anche le situazioni più critiche o di emergenza.

Perché i corsi di formazione fanno bene all’azienda?

La formazione continua dei lavoratori accresce l’immagine e la competitività aziendale. I lavoratori che ricevono i corsi di formazione sono motivati a dare sempre il meglio. Nella maggior parte dei casi il corso di aggiornamento prevede la trattazione dei rischi nell’ambiente di lavoro, l’approfondimento sui rischi che riguardano mansioni delicate, la disamina sui diritti e doveri, le responsabilità e la conoscenza delle procedure da adottare per la gestione delle emergenze.

La partecipazione avviene all’interno dei locali aziendali ma anche in modalità e-learning o presso i locali dell’ente di formazione.

Quest’ultimo dovrà essere scelto con cura fra quelli accreditati e in grado di fornire un ampio ventaglio di pacchetti formativi, come HS Formazione. Va inoltre ricordato che la mancata formazione espone il datore di lavoro a pesanti sanzioni di natura amministrativa e penale. Vale quindi la pena investire in corsi che possano concretamente aumentare le competenze dei lavoratori e rendere l’azienda a passo con i tempi.

La formazione è prevista nel momento in cui viene avviato il rapporto di lavoro o quando il dipendente cambia mansione. I corsi, inoltre, si tengono quando in azienda vengono introdotti nuovi macchinari, attrezzature o metodologie di lavorazione. La normativa in vigore sancisce che il datore dovrà occuparsi di fornire a tutti i dipendenti una formazione sulla sicurezza che sia in linea con le loro conoscenze, quindi comprensibile anche per i dipendenti stranieri.

I corsi di formazione si rivolgono alle categorie a basso, medio e alto rischio. Non mancano anche corsi per specifici per alcune figure, quali rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, responsabili del servizio di prevenzione e protezione o addetti al servizio di prevenzione e protezione.

La formazione è anche prevista per i preposti che affiancano i datori di lavoro e per i dirigenti aziendali.

Corsi di sicurezza sul lavoro: perché sono importanti?

Sarebbe davvero difficile immaginare un’azienda che assume lavoratori non in grado porre in essere comportamenti corretti, che mettono a rischio i colleghi e il buon funzionamento dei macchinari. Oggi le misure di prevenzione sul posto di lavoro si rivelano indispensabili per evitare a monte gli errori umani.

Appare, dunque, indispensabile garantire a tutti i lavoratori, inclusi i responsabili e i dirigenti, una formazione adeguata sulle norme di sicurezza, purtroppo molto spesso sottovalutate e oggetto di scarsa attenzione. I lavoratori rappresentano un’importante risorsa per ogni azienda e offrire loro una formazione di qualità si traduce in un investimento proficuo nel breve e lungo tempo. Del resto in mancanza di formazione l’azienda si ritroverà a fare i conti con infortuni, assenze, interruzioni della produzione e quindi ad affrontare ingenti danni economici.

Grazie ai corsi sulla sicurezza i lavoratori potranno acquisire piena consapevolezza sui rischi, oltre che la necessaria preparazione per evitare danni, in modo da abbattere significativamente infortuni e incidenti durante lo svolgimento delle mansioni.

Attraverso la formazione ogni lavoratore potrà avere ben chiare le idee su quelli che sono i suoi diritti e doveri, in modo da essere pronto a denunciare situazioni dubbie e critiche, rendendo così il posto di lavoro un luogo maggiormente sicuro.

Del resto solo chi effettivamente conosce l’entità dei rischi è in grado di prevenirli ed evitarli. Persino le mansioni di routine e più semplici possono nascondere delle insidie ed esporre il lavoratore agli incidenti.