Come scegliere una macchina fotografica: che cosa non può mancare

La fotografia è una delle passioni più belle ed artistiche che si possa coltivare al giorno d’oggi vista la grande abbondanza di dispositivi per immortalare, in pochi scatti, un attimo oppure un’emozione particolare che un qualsiasi tipo di soggetto, dal ritratto ad un paesaggio naturale, possa suscitare.

Se guardiamo infatti nelle nostre tasche o nella nostra borsa non sarà affatto difficile trovare un dispositivo in grado di fare questo e molto altro, per esempio un video, come uno smartphone oppure un tablet.

Ma è ovvio che lo strumento principe per coltivare questa passione è senza dubbio la classicissima macchina fotografica! Uno strumento che, nel giro di pochi anni, si è evoluto in maniera davvero impressionante consentendoci di scattare sempre più fotografie dettagliate e nitide.

Ma come si fa a scegliere una buona macchina fotografica tenendo conto, anche e soprattutto, del fattore prezzo? Per conoscere la risposta vi basterà dunque andare avanti con la lettura!

La macchina fotografica: arte e compattezza

Prima di procedere all’acquisto di una macchina fotografica è opportuno tenere a mente degli elementi che si riveleranno cruciali nella scelta del dispositivo. Se saranno soddisfatti potrete dunque avere tra le mani la macchina fotografica che più si adatta alle vostre esigenze e non sarete costretti a cambiarla con un’altra se non vi troverete bene.

Innanzitutto, quando leggete le recensioni oppure le etichette, cercate sempre di individuare il numero di Megapixel garantiti dalla macchina. 16 Megapixel sono infatti “il minimo sindacale” per uno scatto da professionista e quindi dovete tenere conto di questi numeri.

Maggiore è il numero più alta è la qualità dell’immagine è poi lo stesso principio sul quale si basano la sensibilità ISO (vi permetterà di scattare foto anche in ambienti scarsamente illuminati) ed il sensore. A seconda poi dell’uso che ne farete valutate bene anche il grado di apertura dell’obiettivo che “catturerà” i vostri soggetti!

Molto importante è anche la memoria interna e la possibilità di inserire anche una scheda Micro SD per avere dei Gigabyte in più a disposizione. Rimanendo sul versante tecnologico, vi ricordiamo che alcune macchine fotografiche sono poi dotate di GPS e Wi – Fi che vi permetteranno di condividere in simultanea i vostri scatti sui principali social network.

Importante, se non vitale, è poi l’autonomia che deve andare a braccetto con il prezzo complessivo della macchina! Oltre a questo una confezione abbastanza ricca e completa è un surplus che non guasta mai.

Alcuni brand di riferimento per aiutarvi nella scelta

In generale possiamo poi dire che, se volete andare sul sicuro, vi potete anche orientare su marche e brand di un certo tipo. Magari quando ci sono i saldi oppure delle offerte speciali su Amazon per la gioia dei portafogli degli aspiranti fotografi!

Tra questi possiamo dunque trovare nomi anche piuttosto blasonati come possono essere Canon, Nikon, Panasonic, Polaroid e Sony ai quali ben si accostano marchi meno famosi, ma altrettanto performanti, come ad esempio Fujifilm e FamBrow.

Scegliete dunque la macchina fotografica che più rispecchia i vostri gusti estetici, anche l’occhio vuole la sua parte, e le vostre esigenze artistiche e date il via ad una serie di scatti intramontabili.