Come mantenere la propria Golf 5 giovane e scattante

Prima o poi sarà capitato anche a noi: la nostra amata Golf 5 ha bisogno di essere riparata e ci troviamo a domandarci quale sia la maniera migliore per riportarla al suo splendore iniziale senza spendere un patrimonio.

Il mercato attuale, infatti, mette a disposizione dell’automobilista moltissime possibilità di acquisto di ricambi Volkswagen Golf 5 , molte delle quali però vanno valutate con grandissima attenzione e rappresentano solo in teoria una vera occasione di risparmio.

Se facciamo un giro su internet, ad esempio, troveremo facilmente molti rivenditori che ci propongono pezzi di ricambio per la nostra Golf a prezzi stracciati – cosa che potrebbe portarci a comprare dei ricambi di bassa qualità e poco affidabili dal punto di vista tecnico.

Nell’articolo di oggi ci occuperemo allora di come scegliere i ricambi della propria Golf 5 in maniera sicura e tutelando sia la nostra sicurezza che il valore commerciale della nostra auto.

Scegli sempre ricambi originali

Nonostante le tantissime opportunità di risparmio a cui possiamo accedere in pochi clic, è assolutamente sconsigliato acquistare pezzi di ricambio non originali e affidarsi sempre ai siti autorizzati da Volkswagen.

Solamente i pezzi originali, infatti, permettono al cliente di essere certo che la propria Golf resti sempre efficiente e che il su valore non venga compromesso da una riparazione affrettata.

Cominciamo dal discorso qualitativo: a differenza di quanto accade nel caso dei pezzi di ricambio omologati, e quindi non prodotti direttamente dalla casa madre, i pezzi originali vengono sottoposti a un infinito numero di controlli di qualità (ampiamente sopra i 100!) atti a verificare che ogni singolo pezzo sia sicuro, efficiente e tecnicamente all’altezza degli standard qualitativi imposti dalla casa automobilistica tedesca.

I pezzi non originali, co ogni probabilità, non vengono invece esaminati con la stessa attenzione e, per questo motivo, non garantiscono né prestazioni di livello ottimale né una durata accettabile.

In altre parole, il rischio che ci troviamo a correre installando un pezzo non originale non è solo quello legato al suo rendimento, ma anche che esso si rompa o smetta di funzionare in maniera adeguata anche dopo pochi mesi, costringendoci automaticamente a dover effettuare una seconda sostituzione e spendere quindi altri soldi.

Investi sulla sicurezza

Inoltre, non si tratta esclusivamente di un discorso di spesa: i pezzi originali, proprio in virtù di tutti gli esami a cui sono sottoposti, ti garantiranno che la tua Golf 5 resti sempre sicura e totalmente affidabile.

Un dettaglio di assoluta importanza, specie perché non è mai consigliato rinunciare alla sicurezza del proprio mezzo in nome di un risparmio di pochi euro.

Spesso può essere proprio il nostro meccanico a consigliarci di ricorrere a un pezzo omologato, meno costoso ma anche meno garantito e quindi affidabile: si tratta di una proposta assolutamente non accettabile e che, come abbiamo visto, rappresenta un’occasione di affare solo apparente.

Tutela il valore della tua Golf

Oltre al fattore sicurezza e affidabilità, esiste ancora un altro motivo per scegliere sempre e solo ricambi originali per la tua Golf 5, ovvero la conservazione del suo valore originale.

Se sceglieremo di utilizzare pezzi di ricambio non originali, infatti, non solo la nostra macchina perderà qualsiasi beneficio offerto dalla garanzia offerta dal produttore, ma vedrà anche ridursi drasticamente il suo valore sul mercato delle auto usate.

Una Golf 5 originale al 100%, ovvero su cui sono stati sempre installati pezzi di ricambio acquistati direttamente da Volkswagen, avrà un valore decisamente più alto rispetto a un modello del tutto simile ma con a suo interno dei pezzi omologati. Un dato di assoluta importanza anche per chi, un giorno, non esclude di voler vendere la propria Golf e desidera ricavarci un guadagno interessante.