Come aumentare le visualizzazioni Youtube sul canale, le strategie efficaci

La migliore piattaforma su cui caricare e promuovere video è senza dubbio Youtube, ma per beneficiare a pieno di tutti i vantaggi che comporta l’apertura di un canale, bisogna avere le idee chiare sui contenuti da generare e sul pubblico a cui rivolgersi, soprattutto, se si vogliono ottenere tante visualizzazioni.

Le visualizzazioni sul canale e sui video Youtube sono fondamentali per aumentare la visibilità e farsi conoscere, ma anche per entrare a far parte del programma partner e iniziare a monetizzare.

Attualmente, i requisiti minimi per poter iniziare a guadagnare con Youtube comprendono almeno un minimo di 4.000 ore di visualizzazioni, che corrispondono a circa 100.000 views e 1000 iscritti al canale. 

È chiaro, quindi, che aumentare le visualizzazione Youtube è il primo passo verso il successo, ma come fare? Ottenere visualizzazioni non è una cosa immediata, bisogna caricare contenuti e avere una certa costanza nella pubblicazione. 

Di seguito, vediamo come aumentare le visualizzazioni Youtube, con alcune strategie utili e davvero efficaci, per ottenere risultati in poco tempo.

Ottimizzare il canale e i video

La prima cosa da fare è avere un canale ottimizzato per cui, è necessario compilare tutte le informazioni richieste e spiegare che tipo di argomenti verranno trattati. Inserire i tag di canale per intercettare il pubblico e inserire una foto di copertura ad alta risoluzione, capace di attirare l’attenzione degli utenti.

Dopo aver fatto questi passaggi, caricare i video sul canale, questi dovranno essere in alta qualità e ben ottimizzati per raggiungere la vetta nelle posizioni nel feed di Youtube. L’ottimizzazione base è la risoluzione del video che deve essere 4K, poi bisogna inserire i tag relativi al contenuto e se possibile, crea anche dei collegamenti con altri video presenti nel canale.

Usare tag correlati  

 I tag correlati permettono la classificazione dei video, è possibile usare strumenti come Google AdWords per trovare le parole chiave correlate da poter utilizzare. Si consiglia di scegliere quelle con il maggior volume di ricerca e usarle come tag video.

Creare miniature accattivanti

La miniatura è l’anteprima del video, è molto importante per attirare l’attenzione del pubblico e va realizzata in modo da apparire interessante e accattivante. È un elemento grafico in grado di portare moltissime visualizzazioni ai contenuti video del canale. 

La thumbnail è usata come copertina all’interno degli elenchi in cui viene mostrato il video come correlato, per cui, bisogna impegnarsi e realizzare un visual in grado di incuriosire e spingere l’utente a cliccare. L’immagine di copertina deve essere di risoluzione e qualità superiore, è consigliato l’utilizzo di software di fotoritocco per ottenere il migliore risultato.

Condividere i contenuti su altri social network

Oltre a pubblicare su Youtube, è importante che i video ottengano visibilità su altre piattaforme di social media, in questo modo sarà più semplice ottenere un aumento delle visualizzazioni. 

L’ideale è condividere il video su almeno cinque social network diversi, in particolare, su Facebook, che è ancora uno di quelli con il maggior potenziale per ciò che riguarda l’aumento di visibilità dei contenuti, anche grazie alla possibilità di acquistare post sponsorizzati.