Che cos’è IRC e come funziona?

Potrebbe non essere così popolare al giorno d’oggi e molte persone non sanno molto bene come funziona, ma IRC ha avuto il suo momento di gloria ed è ancora utilizzato oggi. Se non sai bene come funziona, questo articolo farà luce sull’argomento. La prima cosa è sapere cos’è IRC. Il programma Internet Relay Chat è uno dei servizi di chat gratis più popolari su Internet. Questo servizio è costituito da diversi server collegati alla rete. Chiunque nel mondo può connettersi a uno di questi server e chattare con altri utenti connessi a Internet .

Sul Web ci sono tonnellate di server, quindi puoi scegliere quello più adatto a te senza alcun problema e ti aiutano a scaricare un client IRC sul tuo computer. Puoi avviare un gruppo di chat che viene spesso chiamato canale o unirti a uno esistente. Esiste un protocollo per scoprire i gruppi di chat esistenti e i loro membri. A seconda del tipo di rete, i nickname possono essere riservati, registrati o semplicemente utilizzati durante la sessione. Alcuni canali o gruppi ti incoraggiano a registrare un nickname che usi sempre e offrono persino spazio per un profilo personale, un’immagine e un collegamento alla tua home page personale.

Di che cosa hai bisogno?

Per utilizzare IRC sono necessari i seguenti elementi:

  • Un computer, tablet o dispositivo mobile
  • Internet
  • Un server
  • Installa l’app IRC

Istruzioni Clienti IRC

Il client IRC più popolare è senza dubbio mIRC, ed è scaricabile gratuitamente, anche se dopo trenta giorni di utilizzo inizierà a comparire una finestra che suggerisce di acquistare il programma. Anche così, può continuare ad essere utilizzato senza problemi. Possiamo ottenerlo su http://www.mirc.com e questo sarà il primo passo per iniziare a chattare in tempo reale. Una volta installato, ci chiederà di inserire alcune informazioni per iniziare.

La prima cosa che chiede è il nostro nome, dove possiamo mettere quello che ci viene in mente (non è necessario mettere il vero nome). La prossima cosa che chiede è l’indirizzo email. Anche in questo caso, non è necessario metterne uno vero o uno che utilizziamo regolarmente. Il prossimo parametro è il nostro nickname o alias che useremo per chattare. Qui possiamo mettere quello che vogliamo. Possiamo anche specificare soprannomi alternativi nel caso in cui il nostro sia occupato.

Successivamente è necessario specificare la rete a cui ci si connette. Se clicchiamo sulla sezione “ Servers ” possiamo configurare la “ Rete IRC ” e “ IRC Server ” con il parametro “ server che scegliamo”. Ci sono altre cose che possono essere compilate, ma la verità è che non è necessario. Con la configurazione di cui abbiamo parlato, sarà sufficiente iniziare a utilizzare il programma. Se il nostro nickname è occupato, il programma ce lo dirà e dovremo sceglierne un altro.

Clienti IRC

Il chat dell’IRC non è attualmente limitata a due persone, a differenza delle versioni precedenti. È necessario un programma software per accedere ai canali IRC. Il server funge da router, assicurandosi che tutti i messaggi vengano inviati ai partecipanti alla discussione.

Esistono molti programmi diversi che consentono di partecipare a Internet Relay Chat. Hexchat: è una delle applicazioni più utilizzate e consigliate. È possibile utilizzare un’interfaccia documento a schede o un’interfaccia ad albero. Ha anche il supporto per più server e ha varie opzioni di configurazione.

Polaris: Polaris è progettato per funzionare bene con GNOME. Ha un’interfaccia semplice e bella per aiutarti a connetterti rapidamente e concentrarti sulle tue conversazioni.

Smuxi: Smuxi è un client leggermente più complicato, ma include un componente proxy. Invece di utilizzare un proxy separato come ZNC, Smuxi include questa funzione. E con questo programma puoi utilizzare un proxy normale con qualsiasi client.

Konversation: Konversation è progettato per funzionare bene con KDE. La sua interfaccia è simile a Hexchat e ha molte opzioni utili.

Una volta registrato un nick, ci sono ancora cose da fare poiché senza canali non possiamo fare nulla. I canali sono come stanze su una rete IRC. Immagina se migliaia di persone fossero online contemporaneamente e tutti vedessero il messaggio dell’altro. Sarebbe davvero caotico. Pertanto, dobbiamo trovare una stanza. IRC funziona eseguendo comandi e per vedere i canali che abbiamo possiamo digitare il seguente /list .

Dopo aver eseguito il comando, dovrebbe apparire una finestra con le informazioni. Possiamo anche digitare il comando /list help per ulteriori informazioni e aiuto. Per entrare in un canale, facciamo doppio clic su quello che abbiamo scelto. Dopo essere entrati in un canale, dovremmo sempre leggere l’argomento che possiamo leggere sulla seconda riga dopo essere entrati nel canale. Se le regole del canale non vengono seguite, possiamo essere penalizzati ed espulsi, quindi dobbiamo stare attenti.

I nomi o i nickname che vedi a destra del vantaggio sono gli utenti che si trovano attualmente nel canale. Se hai già utilizzato questo programma, avrai notato che alcuni di essi hanno etichette con simboli. Questi simboli identificano gli utenti. Per esempio, “!” è l’amministratore del canale e ;@ è un operatore. La differenza è sostanzialmente l’accesso che hai al canale.

È una buona idea avere un comodo elenco di comandi usati su IRC. Nel seguente Web hai alcuni comandi di base per iniziare e non complicarti troppo la vita. Fare clic sul pulsante per accedere al sito Web dei comandi IRC

Quando usi IRC, assumi un’identità, quindi ti verrà chiesto di scegliere un nickname. Poiché molte persone usano IRC, prova a pensare a un nome univoco.

Utilizzo di IRC È possibile utilizzare vari nomi sulla rete IRC. Molti dei nomi che ti vengono in mente per il tuo nome utente sulla rete IRC sono probabilmente già in uso perché ci sono migliaia di persone che usano la rete IRC, quindi la maggior parte dei nomi verrà presa, quindi dovrai capirlo e inventare un nome univoco. Ti consigliamo di realizzarli combinando vari numeri e lettere.

Fatto ciò puoi scegliere la rete che preferisci per IRC. Vedrai spesso persone che eseguono le cosiddette azioni su IRC. Qui le persone non parlano come farebbero normalmente in altre applicazioni di messaggistica. Qui dovrai inserire l’operazione che stai per effettuare con lo username della persona che vuoi contattare.

Nei gruppi IRC ci sono più conversazioni che hanno luogo contemporaneamente, motivo per cui le chiamate all’azione vengono effettuate utilizzando il nome utente della persona con cui stai parlando prima del messaggio in modo da non creare confusione.

Vari programmi IRC hanno anche una funzione di completamento delle schede. Ciò significa che quando digiti il nome della persona con cui vuoi avviare una conversazione in rete e fai clic sul tasto tabulatore che solitamente si trova a sinistra della “Q”, potrai ottenere un elenco di nomi. , che possono velocizzare notevolmente il tempo trascorso, soprattutto se il nome utente della persona è molto lungo o strano.

Su IRC è molto comune chiedere il permesso prima di inviare un messaggio privato a una persona. Alcune persone considerano i messaggi privati non invitati un comportamento di stalking e ne sarebbero molto sconvolti. Chiedi sempre prima di inviare messaggi privati a qualcuno. È importante richiedere inizialmente il consenso, non solo per capriccio, ma anche perché c’è un motivo importante in gioco, poiché le notifiche che contengono messaggi privati possono diventare scomode. Poiché tali notifiche potrebbero rimuovere la persona a cui viene inviato il messaggio dalla conversazione in cui si trovavano in precedenza.

L’IRC di gruppo viene solitamente utilizzato per porre domande. Tieni presente che le risposte alle tue domande verranno fornite volontariamente. E la velocità di detta risposta dipenderà dal fatto che una persona in quel momento sia disponibile e sappia qualcosa sull’argomento in questione.

Ecco alcuni suggerimenti per porre buone domande che otterranno risposte più rapidamente:

Domande vaghe con un linguaggio vago non avranno quasi mai risposta. Conosci i dettagli del tuo problema alla lettera.

Scrivere un paragrafo per descrivere il tuo problema va bene. Abbi un po’ di pazienza. Comandi IRC funzionali Ci sono molti comandi IRC disponibili. Questo articolo ne tratterà solo alcuni. Non è necessario digitare un comando in un client grafico. La maggior parte delle opzioni può essere eseguita utilizzando la finestra del menu dell’applicazione come collegamento o facendo clic con il pulsante destro del mouse su una rete, un gruppo o un nome di identificazione.

/HELP apre un elenco in cui puoi vedere tutte le opzioni utili.

/MSG seguito da un nome utente e dal messaggio che desideri inviare. Con questo comando puoi inviare messaggi privati alla persona che hai selezionato.

/NICK seguito da un nome utente cambierà il tuo nome IRC. Non utilizzare questo comando quando ti unisci a un gruppo poiché ciò viene fatto con troppa attenzione. Fai attenzione a farlo quando ti unisci ai canali. Se lo fai troppo spesso, potrebbe essere considerato un abuso. Fai clic sul tuo nome utente nella parte inferiore della finestra e aggiungine uno nuovo se non ti piace quello attuale.

/AWAY è un comando che dice alla persona con cui stai parlando che sei attualmente occupato e non puoi rispondere anche se sei connesso. Quando torna puoi digitare / AWAY con nient’altro. Dovresti usarlo solo se starai via per un po’. Una buona regola pratica è un’ora o più. L’uso frequente può essere considerato un abuso.

Seleziona Server > Contrassegnato dal menu. /BACK indica che non è più assente e può essere utilizzato in modo intercambiabile con /AWAY su alcuni client.

Deseleziona Server > Contrassegnato come assente dal menu o digita uno di questi comandi.

/JOIN seguito da un nome di canale si unisce a un altro canale. Seleziona Server > Unisciti al canale dal menu.

/PART disconnette il tuo client dal canale corrente. Facoltativamente, puoi includere un nome di canale per lasciare un canale diverso da quello corrente, nonché un messaggio che il tuo cliente invierà quando esce. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul canale nell’elenco e selezionare Chiudi. Consigli Per utilizzare questo sito di chat, devi stare attento come sempre quando usi Internet, prima con gli hacker, e non mostrare eccessiva fiducia con nessun sito web. Avere sempre un buon antivirus. Inoltre, fai attenzione nei tuoi rapporti con le altre persone. Pensa che dietro l’anonimato della rete a volte si nascondono persone malintenzionate.