Attività sportive in Sicilia: Le 5 Tappe che non puoi perdere se visiti la Sicilia Occidentale

L’estate è alle porte, e la voglia di viaggiare prende il sopravvento, ci focalizzeremo quindi su 5 attività sportive in Sicilia, durante una piccola vacanza per chi ha sempre voglia di scoprire e fare nuove attività. La Sicilia (come del resto molte regioni del bel paese) è in questo senso una fucina di attività: territori inesplorati spesso fuori dai circuiti turistici più conosciuti che vale la pena prendere in esame se avete voglia di essere sempre attivi

Marsala e Lo Stagnone: la capitale europea del Kitesurf

Un corso base di poche ore e in meno 3 giorni sarete dei kiters provetti! Marsala ed in particolare la laguna dello Stagnone ha una posizione strategica per il vento; si stimano più di 300 giornate ventose l’anno, in più i fondali bassi dello stagnone agevolano la pratica del kitesurf come ci spiega il team di Sicily Kite School La scuola kitesurf  Stagnone. Non servono attitudini ed abilità specifiche per apprendere ed imparare il kitesurf

Costo Medio – Alto

San Vito Lo Capo: il Climbing

Non solo una delle spiagge da sogno immortalata su ogni copertina delle riviste specializzate in viaggi, non solo famosa per ospitare ogni anno il Cous Cous Fest, San Vito lo Capo è ormai apprezzata da anni per le falesie che offrono ai climbers arrampicate e chiodate adatte a tutti i livelli. Un’esperienza indimenticabile per tutti gli appassionati del climbing e per chi vuole cimentarsi in questo magnifico sport,  c’è anche il Climbing festival, una manifestazione di carattere internazionale per il turismo sportivo outdoor che si svolge ogni anno nel mese di ottobre, davvero imperdibile.

Costo Basso – Medio

Le isole Egadi un Paradiso per le immersioni

Un paradiso per i divers: le acque incontaminate delle isole Egadi nascondono dei tesori da scoprire. Favignana Levanzo e Marettimo, le tre perle poste a qualche miglio dalla costa costa di Trapani e Marsala nascondono dei tesori sommersi si impareggiabile bellezza.

I punti di immersione si trovano a Favignana e nelle isole limitrofe quali Levanzo, Marettimo, Maraone e Formica. La vasta scelta di immersioni, dai relitti alle secche, dalle pareti alle grotte fino ai reperti archeologici, permette a tutti i sub, neofiti ed esperti, di trovare quelle più adatte alla propria preparazione.

Costo Medio – Basso

Erice: divertitevi con la Mountain Bike ed il DownHill

Sulla vetta di Erice raggiungibile comodamente con la funivia è possibile percorrere i sentieri ripidi del circuito downhill, un concentrato di adrenalina e spettacolo (si gode di un panorama molto suggestivo).

Sono presenti 2 Trail uno sul versante Est con coefficiente di difficoltà Medio – Facile, sul Versante Ovest il secondo trail con un livello di difficoltà superiore. Entrambi i trail prevendono salti ma hanno comunque linee alternative per chi non vuole affrontare i tricks.

Il Circuito è aperto al pubblico ma contattando i responsabili sarà possibile avere assistenza dal punto di vista tecnico per le discese.

Costo Medio – Basso

WakeBoard a Partinico (Palermo)

A pochi kilometri da Palermo nei territori di Palermo sul Lago Poma è possibile surfare l’acqua col Wakesurf, esperienza molto simile allo snowboard con tavola e boot chiusi, con un bilancinio vi ritroverete legati ad una barca e avrete l’opportunita di provare trick e manovre sfruttando la scia della barca. Adatto davvero a tutti ed in una cornice naturale di rara bellezza il team della Baietta sarà a vostra disposizione per impartire i primi rudimenti anche ai principianti.

Costo Medio