Applicazioni di rete privata virtuale (VPN) su dispositivi mobili

Se stai cercando un metodo più sicuro di utilizzare il Wi-Fi pubblico, scopri i vantaggi e i rischi delle applicazioni delle reti private virtuali (VPN).

Come funzionano le app VPN?

Quando utilizzi un’applicazione VPN, alcuni dati dal tuo dispositivo o telefono connesso, come la cronologia di navigazione o i dati dalle applicazioni che stai utilizzando, vengono inviati tramite server di proprietà della società che fornisce la VPN. La maggior parte delle applicazioni VPN cripta o codifica i dati inviati tra il telefono e il server VPN.Quindi se stai utilizzando un’app VPN su una rete Wi-Fi pubblica del tuo bar preferito, chiunque tenti di spiare ciò che stai facendo online non sarà in grado di farlo, anche se stai visitando un sito Web non criptato.

Inoltre, l’uso di migliori VPN può aiutare a proteggere la tua posizione, perché per i siti che visiti, sembra che ti trovi dove si trova il server, non dove si trova effettivamente. Le VPN possono anche promettere di fornire protezione della privacy, ad esempio per rendere difficile il tracciamento di altre aziende. Ma come indicato di seguito, puoi essere monitorato dalla stessa società VPN per scopi pubblicitari.

Cosa dovresti sapere prima di scaricare un’app VPN

Quando utilizzi un’applicazione VPN, concedi alla società che ha sviluppato tale applicazione l’autorizzazione a visualizzare la tua attività online, ad esempio i siti Web che visiti e ciò che scrivi online, inclusi i dati personali sensibili. A seconda di come è configurata la VPN, la società VPN potrebbe persino leggere le informazioni che invii quando utilizzi siti criptati come i siti bancari. Quindi fai le tue ricerche per scegliere saggiamente un’app VPN.

Prima di scaricare un’app VPN, ecco alcune cose da sapere e da fare:

  • Ricerca l’app VPN.Cerca online il nome dell’app con parole come “recensione”, “reclamo” o “truffa”. Guarda gli screenshot, la descrizione dell’app, la classificazione dei contenuti e le recensioni degli utenti in luoghi come l’app store (come l’Apple Store o Google Play).
  • Rivedere le autorizzazioni richieste dall’applicazione.Le app VPN presenteranno le autorizzazioni richieste nella pagina dell’app store, durante l’installazione o nel momento in cui utilizzano l’autorizzazione. Sono informazioni utili che ti dicono a quali tipi di dati l’applicazione accederà sul tuo dispositivo.
  • Sappi che non tutte le app VPN criptano le tue informazioni. Alcune app si definiscono VPN, ma utilizzano protocolli che non criptano i siti Web che visiti o ciò che scrivi online o criptano solo una parte di ciò che fai.
  • Dovresti sapere che le applicazioni VPN di solito non ti rendono completamente anonimo. Se utilizzi un’app VPN, il tuo Fornitore di servizi Internet (ISP) oppure il servizio Wi-Fi pubblico probabilmente non vedrà i siti web che visiti o le informazioni che metti online.
  • Sappi che un’applicazione VPN può condividere le tue informazioni con altre aziende. Molte app VPN sono gratuite perché vendono pubblicità in-app o condividono le tue informazioni e attività online con altre aziende.